QR code per la pagina originale

Tre modelli di Phenom II X6 prossimi al lancio

,

Si avvicina l’atteso debutto del primo processore desktop a sei core da parte di AMD, noto con il nome in codice Thuban, che rappresenterà il top di gamma della fascia Enthusiast, attualmente occupato dal Phenom II X4 965.

Il chipmaker di Sunnyvale presenterà tre modelli che, a parte il numero dei core, condivideranno le caratteristiche architetturali degli attuali processori quad core.

A differenza di Intel che adotterà il processo produttivo a 32 nanometri per il suo Core i7 980X, AMD utilizzerà ancora quello a 45 nanometri, in quanto la transizione alla tecnologia successiva non avverrà prima del 2011.

I nomi dei tre modelli sono Phenom II X6 1075T, Phenom II X6 1055T e Phenom II X6 1035T, la cache totale integrata ammonta a 9 MB, suddivisa in 6 MB di tipo L3 e 512 KB di tipo L2 per ogni core. Il valore di TDP, nonostante i due core in più, è lo stesso delle versioni quad core, ovvero 125 W per i modelli 1075T e 1055T, e 95 W per il modello 1035T.

AMD lancerà anche una versione quad core Phenom II X4 960T, basata sull’architettura Zosma, che dovrebbe essere derivata da Thuban, disattivando due core ed eventualmente consentire il loro sblocco, se non difettosi di fabbrica. Non sono al momento note le frequenze di funzionamento, ma si ipotizzano valori tra 3,2 e 3,4 GHz.

Interessante la possibilità di installare i nuovi processori anche su schede madre socket AM2+ oltre che socket AM3. Infatti, i Phenom II X6 integrano un controller di memoria compatibile con moduli DDR2 e DDR3, permettendo quindi un aggiornamento del sistema dopo un upgrade del BIOS.

Notizie su: