QR code per la pagina originale

Entro il 2012, il 100% della Lombardia avrà la banda larga

,

Circa un mese fa, avevamo parlato di un progetto che vedeva coinvolta la Lombardia, che aveva la finalità di portare la banda larga al 90% della popolazione della Regione. Un progetto ambizioso, approvato e appoggiato dall’Unione Europea che avrebbe fatto uso sia del wireless che della banda larga classica.

Proprio in queste ore, il Presidente della Regione Lombardia Fomigoni, ha annunciato che entro il 2012, il 100% della Regione sarà coperto dai servizi a banda larga. Per la precisione il dato parla del 99,8%, mentre il restante 0,2% dovrà ancora utilizzare il satellite o altri mezzi per connettersi ad Internet.

Questo maxi progetto che porterà la Lombardia ad essere la prima regione totalmente digitale, è frutto di un intreccio di tre progetti tutti incentrati nello sviluppo della banda larga per le zone depresse.

I fondi destinati a quest’opera raggiungono quasi i 160 milioni di euro e permetteranno di realizzare una nuova infrastruttura in fibra ottica che rimarrà pubblica e dunque sarà sempre accessibile a tutti i provider che ne vorranno affittare una tratta.

Ma non finisce certamente qui, perché Fomigoni ha annunciato che entro il 2015 la Lombardia investirà anche nell’ultra banda larga, con il fine di raggiungere per allora almeno il 50% della popolazione.

Notizie su: