QR code per la pagina originale

Apple vuole sviluppare soluzioni computer indossabili

,

Negli ultimi tempi, Apple ha dimostrato il proprio profondo interesse per i dispositivi portatili, quali iPhone, iPod e iPad. La portabilità, tuttavia, non è l’unico leitmotiv previsto per il futuro: sembra, infatti, che la società sia pronta a sviluppare delle soluzioni computer indossabili.

L’unico esempio di “wearable computer” targato mela, attualmente disponibile sul mercato, è il kit Nike+ che, collegato ad un iPod, permette di organizzare al meglio la propria attività fisica. E proprio sullo sport sembrano essere indirizzati i futuri dispositivi di Cupertino, così come dimostrato da numerosi brevetti recentemente registrati.

Il rumor è stato generato indirettamente da Apple stessa che, negli ultimi giorni, ha aggiunto al proprio team di lavoro Richard W. DeVaul, in qualità di Senior Prototype Engineer. DeVaul è proprio specializzato nello sviluppo di soluzioni computer indossabili, dato il suo Ph.D. in Media Arts & Sciences, conseguito nientemeno che al MIT di Boston.

In passato, il ricercatore si è concentrato sulla creazione di diverse “wearable devices”, quale ad esempio “The Memory Glass“, un sistema indossabile di promemoria e aiuto alla ricezione delle informazioni, semplice e funzionale da usare.

Difficile prevedere quali saranno i futuri sviluppi della collaborazione tra DeVaul e Apple. L’esperto potrebbe concentrarsi sui brevetti già registrati o, in alternativa, svilupparne di nuovi. Quel che è certo è che, ancora una volta, Cupertino sarà sicuramente in grado di stupire i propri affezionati.

Notizie su: