QR code per la pagina originale

GreenPois0n: arriva il jailbreak per iPad?

,

Notizia da prendere con le pinze ma pur sempre degna di menzione, e che apre nuove prospettive per gli utenti più smaliziati. Secondo quanto si legge sul Web, un software chiamato Greenpois0n sarà presto in grado di effettuare il jailbreak degli iPhone, degli iPod touch e (udite udite) degli iPad.

Tutto è nato da un’immagine cinguettata sull’account Twitter dello sviluppatore dietro a GreenPois0n e membro del Chronic Dev Team. Storicamente osteggiata da Cupertino, la procedura del jailbreak su un dispositivo come iPad consentirebbe di poter abilitare funzionalità piuttosto interessanti non previste o inibite a tavolino da Apple per ragioni di convenienza o marketing. Il pensiero corre non tanto all'”unlock” (tutti gli iPad sono sbloccati all’origine), quanto piuttosto all’abilitazione del multitasking, del tethering o al pairing con tastiera senza fili e Magic Mouse.

Un’altra interessante possibilità, invece, potrebbe essere rappresentata dall’abilitazione delle chiamate e degli SMS sui modelli di punta. Questi ultimi sono infatti dotati di connettività 3G, e non c’è nessuna motivazione tecnica per cui non possano essere in grado di esplicare funzionalità voce o la messaggistica; per ragioni di marketing è invece ovvio che sia così, perché finirebbe per cannibalizzare le vendite di iPhone.

Ovviamente, da qui a cantare vittoria ce ne passa; tutte le falle che consentivano il jailbreak in precedenza sono state stuccate da Cupertino già con il vecchio iPhone OS 3.1.2, e quindi è praticamente impossibile stabilire quanto tempo ci vorrà per un primo risultato tangibile. Ma è confortante sapere che c’è già qualcuno all’opera nei bassifondi del Web.

Notizie su: