QR code per la pagina originale

Nuovo attacco a Facebook: a rischio password, dati sensibili e PC

,

Il social network Facebook è senza dubbio il più frequentato a livello mondiale e, probabilmente, per tale motivo gli hacker sembrano piuttosto interessati al sistema e ai suoi utenti.

Un nuovo pericolo minaccia, da martedì, i suoi fruitori: è infatti stato reso noto un nuovo tentativo da parte degli hacker, più grave rispetto a quanto avvenuto in passato, mirato stavolta a rubare password bancarie e raccogliere altre informazioni interessanti.

Tale attacco sta avvenendo nuovamente via email: svariati utenti hanno ricevuto già un messaggio nel quale si afferma che la password del proprio account su Facebook è stata resettata, e dunque è necessario aprire l’allegato, contenente per l’appunto le nuove credenziali per l’accesso. Ovviamente, per ingannare l’utente, non manca la dicitura “allegato controllato con il software antivirus McAfee Inc”.

Ai piani alti di McAfee, coinvolti dunque nella spiacevole faccenda, hanno specificato come sia estremamente dannoso aprire l’allegato in questione, perché oltre a rubare i dati sensibili, va a installare nel computer alcuni malware. Il gruppo Facebook non ha invece voluto commentare il caso nei particolari, ma si è semplicemente limitato a dichiarare che la compagnia sta lavorando per aggiornare il sistema, consigliando nel frattempo agli utenti di non aprire le email sospette con allegati e di avvertire i propri amici.

Si stima un attacco mirato a colpire decine di milioni di utenti divisi tra Europa, Stati Uniti e Asia. McAfee prevede milioni di computer infettati.

Notizie su: