QR code per la pagina originale

Sempre più aziende pianificano il passaggio a Windows 7

,

Sempre più aziende sarebbero pronte a passare a Windows 7. È quanto emerge da una nuova indagine, condotta su 932 imprese nel mese di gennaio. Secondo questo sondaggio il 16% è già passato a Windows 7, mentre il 42% intende farlo entro la fine del 2010.

Diane Hagglund, analista presso Dimensional Research, ha dichiarato che è un risultato molto positivo per Windows 7. Inoltre sembra che le aziende siano più disposte a passare a Windows 7 di quanto non abbiano scelto di fare con Windows Vista.

Un’altra curiosità: i rivenditori di PC preferiscono assemblare computer con la versione Professional, piuttosto che l’edizione Home Premium.

Le preoccupazioni sulla sicurezza, prestazioni e stabilità di Windows 7 sono calate, e con esse la maggior parte delle questioni riguardanti la compatibilità con le applicazioni. Microsoft sarebbe, quindi, riuscita a cancellare tutte le critiche raccolte con Windows Vista. Inoltre il divario con Windows XP, vero termine di paragone, si sta lentamente riducendo.

Notizie su: