QR code per la pagina originale

Un Mac costa davvero più di un PC?

,

Eccoci ad una nuova puntata dell’annosa questione: costa di più un Mac o un PC? Anche su Webnews si possono trovare, a proposito, pareri discordanti: tipicamente, chi è dalla parte del PC sostiene che la possibilità di scegliere in autonomia i componenti con cui assemblare la propria macchina consenta un notevole risparmio sul costo; chi è invece a favore della maggior convenienza del Mac fa notare come questo si distingua per la qualità dell’assemblaggio, per la cura del design (da cui deriva un maggiore comfort nell’utilizzo) e, naturalmente, per il valore aggiunto del software che viene sempre fornito a corredo di un nuovo Mac.

Un altro aspetto da non trascurare è quello della manutenzione del Mac: non credo ci siano dubbi sul fatto che i computer con la mela richiedano un numero di interventi decisamente inferiore rispetto a quelli necessari per mantenere un PC in buona forma (ammesso che ci riusciate) e non parlo solo per esperienza personale. Risale infatti a pochi giorni fa la pubblicazione di un sondaggio, effettuato tra grandi aziende del settore IT americane, dal quale risulta chiaramente come le macchine Apple abbiano costi inferiori.

Il sondaggio si è rivolto a 260 amministratori di aziende che utilizzano sia Mac che PC e ha rivelato che i Mac risultano più economici in sei categorie delle sette prese in considerazione:

  • risoluzione dei problemi;
  • chiamate di help-desk;
  • configurazione del sistema;
  • formazione degli utenti;
  • infrastruttura di supporto (server, rete e stampanti);
  • costi di licenze software.

Dal sondaggio emerge come sia estremamente più semplice risolvere eventuali problemi su Mac (lo pensa il 75% degli amministratori) e questo comporta, insieme agli altri fattori, un risparmio superiore al 20% per quanto riguarda il complesso dei costi di manutenzione:

Sono numeri importanti, se si pensa che, per circa il 30% degli intervistati, il costo totale (acquisto e manutenzione) per l’acquisto di un parco macchine, rappresenta un fattore chiave nella scelta e che questa percentuale sale al 45% se si considera, oltre al costo, la facilità della manutenzione.

Il sondaggio è stato condotto dalla Enterprise Desktop Aalliance, un gruppo di sviluppatori che promuove l’adozione di soluzioni di gestione aziendale basate su Mac: qualcuno dirà che l’EDA è di parte ma, in fondo, chi può contestare i risultati emersi dal sondaggio?

Notizie su: