QR code per la pagina originale

Prendersi una pausa di lavoro con Workrave

,

Le sessioni di lavoro concernenti l’uso del computer sono sempre più prolungate e molte persone, per motivi personali o professionali, passano diverse ore davanti ai monitor nell’arco di una giornata.

Sono reperibili diversi software sviluppati per aiutare a tutelare la propria salute, ricordando di interrompere l’attività a intervalli regolari e di adottare accorgimenti ergonomici, i quali contribuiscano a evitare l’insorgenza di problemi alla vista e di affaticamenti mentali e fisici legati a una postura non corretta.

Workrave è un programma gratuito, disponibile per Windows, oggetto della nostra prova, e Linux, il cui scopo è proprio quello di aiutare gli utenti ad avere un approccio corretto con il personal computer, cercando di delineare la migliore strategia operativa. L’installazione è molto veloce e vi è la possibilità di attivare l’applicativo a ogni avvio del computer.

All’apertura si posiziona nel system tray e include una serie di parametri temporali già impostati, i quali consigliano una micropausa di 30 secondi ogni 3 minuti, un riposo di 10 minuti ogni 45 e un limite giornaliero di 4 ore.

Cliccando sull’icona a forma di pecora si apre una pannello riassumente il tempo rimasto prima dei singoli eventi, i quali verranno comunque rammentati attraverso appositi messaggi sullo schermo.

Cliccando l’icona con il tasto destro del mouse si apre un menù contestuale attraverso il quale sono attivabili gli stati “Riposo” e “Esercizi“, dove verrà aperta una finestra contenente alcuni esercizi pratici studiati per la prevenzione.

Senza dover necessariamente uscire dal programma, vi è inoltre la possibilità di passare dal profilo “Normale” a quello “Sospeso” o “Silenzioso“, con relativo cambiamento delle icone associate.

Infine, l’opzione “Preferenze” consente di aprire la finestra di configurazione dei tempi inerenti alla micropausa, al riposo e al limite giornaliero, oltre a far intervenire su opzioni relative a blocchi di input e suoni degli avvisi.

Notizie su: