QR code per la pagina originale

App Store: è ora possibile regalare applicazioni

,

Dopo il successo avuto sui brani di iTunes Store, anche App Store viene aggiornato con la possibilità di regalare un’applicazione ai propri conoscenti. Da poche ore, così come sottolinea Ars Technica, per ogni app è presente il tasto “Gift This App“, che permetterà, in modo semplice e veloce, di inviare software ai propri contattati.

L’aggiunta della nuova funzione ha comportato, come è ovvio in questi casi, la ridefinizione dei termini di servizio e, per questo motivo, al primo avvio di App Store verrà richiesto di confermare nuovamente le condizioni d’uso del negozio virtuale.

L’acquisto di app per terzi, tuttavia, è regolato da un rigido procedimento e, di conseguenza, da severe limitazioni. Questi software, infatti, possono essere acquistati solo a prezzo pieno, quindi non ci si può avvalere di eventuali promozioni in corso, e la funzione “Gift” non può essere sfruttata per comprare aggiornamenti di iPhone OS. Infine, le app regalate non possono essere, per nessun motivo, rimborsate.

La nuova opzione di App Store, così come sempre sottolinea Ars Technica, risulta più immediata e originale delle “gift card”, utilizzate in passato per regalare credito da spendere su iTunes Store. Le “gift app“, inoltre, sembrerebbero molto utili agli sviluppatori che, in modo rapido, possono inviare a terzi le proprie creazioni sia per motivi di test che per ragioni di review. Non ci resta che attendere le reazioni degli utenti che, prevedibilmente, coglieranno di buon grado l’aggiornamento.

Notizie su: