QR code per la pagina originale

Nuovi Core i5 e i7 da Intel, anche con moltiplicatore sbloccato

,

Intel è prossima al lancio di tre nuovi processori, che aggiorneranno le serie Core i5 600 e Core i7 800, entrambe compatibili con schede madri socket LGA 1156.

Per la prima volta, inoltre, il chipmaker di Santa Clara consentirà l’overclock della frequenza senza necessariamente acquistare una CPU di fascia Extreme.

Il Core i5 680 è un processore dual core realizzato con processo produttivo a 32 nanometri e basato sull’architettura Clarkdale. La frequenza di clock sarà pari a 3,6 GHz, mentre la GPU presente sullo stesso package avrà una frequenza di 733 MHz. Le altre specifiche comprendono una cache L3 da 4 MB, 512 KB di cache L2, controller di memoria DDR3 a 1333 MHz, supporto HyperThreading e TDP di 73 W.

Il Core i7 870s invece è una CPU quad core Lynnfield realizzata a 45 nanometri e appartenente alla famiglia energy efficient. Infatti, a differenza del Core i7 870 a 2,93 GHz e TDP di 95 W, il nuovo modello avrà una frequenza di 2,67 GHz e un TDP di 82 W. I prezzi non sono ancora noti, ma si parla di circa 240 euro per il Core i5 680 e 400 euro per il Core i7 870s.

Infine, la novità assoluta per la serie Core i7 800 sarà rappresentata dal processore Core i7 875K, primo modello dotato di moltiplicatore sbloccato che Intel intende lanciare all’inizio del mese di giugno.

Compatibile con le schede madre socket LGA 1156 dotate di chipset Intel P55 Express, il Core i7 875K avrà probabilmente una frequenza di clock pari a 3 GHz, che potrà essere incrementata anche mediante la tecnologia Turbo Boost.

Notizie su: