QR code per la pagina originale

Nuovo sito per la Polizia di Stato, in collaborazione con Microsoft

,

La Polizia di Stato ha un nuovo sito Internet, realizzato in collaborazione con Microsoft, che si aggiunge a quello istituzionale. La presentazione, avvenuta ieri, ha descritto le diverse nuove funzioni e soprattutto gli obiettivi per cui nasce questo nuovo strumento di comunicazione con il cittadino.

Il nuovo sito è in pratica un’inedita sezione, dedicata alle attività della Polizia, attivata sul portale MSN Italia e particolarmente rivolta al pubblico giovane.

Il tema dominante è quello della sicurezza sul Web, aspetto sempre più sentito soprattutto all’aumentare degli utenti di Internet e dei social network in particolare, siti tanto utili e divertenti quanto potenzialmente rischiosi per la sicurezza e la privacy, se non correttamente utilizzati.

E nell’ambito della sicurezza in Rete è stato organizzato un concerto della legalità che si terrà il 3 aprile prossimo, con relativa diretta televisiva su Rai Uno, nell’ambito dell’iniziativa “C’è più sicurezza insieme! 1 click… x te”

Si terrà invece il giorno prima, il 2 aprile quindi, la “Prima giornata della sicurezza sul Web”, per cui la Polizia Postale allestirà, nelle più conosciute piazze di ogni capoluogo di regione, degli appositi info point per fornire consigli e suggerimenti ai cittadini su una navigazione sicura sul Web.

Tornando al nuovo mini-sito meritano menzione alcune interessanti sezioni come, ad esempio, il nuovo “Patentino per i social network“, il quale, tramite alcuni test, mette in evidenza i comportamenti errati che si possono tenere in questo genere di siti fornendo consigli su come migliorare il proprio livello di sicurezza.

Interessante poi il Commissariato online, un servizio già esistente che mette a disposizione un vero e proprio ufficio di polizia virtuale, aperto a tutte le ore, in cui gli utenti potranno concludere pratiche, fare delle denunce o svolgere qualsiasi altra attività esattamente come accade negli uffici di polizia dislocati in tutta Italia.

Notizie su: