QR code per la pagina originale

Bollino DGTVi per tutti i televisori LG

,

C’è ancora parecchia confusione in merito al passaggio al digitale terrestre. Alcuni regioni d’Italia hanno già abbandonato in via definitiva la trasmissione di immagini mediante standard analogico, altre lo stanno facendo e le ultime seguiranno a ruota nei prossimi mesi, ma come orientarsi nell’acquisto di un nuovo televisore?

L’offerta, nei negozi, è ampia e differenziata e il consumatore finale può correre il rischio di non prestare attenzione alle caratteristiche corrispondenti alle sue reali esigenze. Per questo l’Associazione DGTVi ha creato alcune certificazioni da assegnare a quei prodotti in grado di agevolare il passaggio fra le due tecnologie, immediatamente riconoscibili al momento dell’acquisto. LG è la prima azienda ad aver ottenuto il via libera per l’applicazione dei bollini su tutta la serie di TV destinata a raggiungere gli scaffali nel corso di tutto il 2010.

Così Enrico Ligabue, Home Entertainment Group Sales Director della sezione italiana di LG, ha commentato la notizia:

Siamo molto orgogliosi di avere ottenuto per questa nuova gamma di TV la prestigiosa certificazione DGTVi, in anticipo rispetto alla concorrenza.

I bollini in questione sono contrassegnati dalle sigle DGTVi Gold, laddove i prodotti siano pienamente compatibili con Pay per View HD (tramite modulo opzionale) e programmi interattivi, e DGTVi Silver, per quei televisori con supporto a Pay per View HD, sempre tramite modulo opzionale.

Infine, LG è al lavoro per ottenere anche l’attestato di qualità tivùsat, destinato alle TV equipaggiate con sintonizzatore DVB-T terrestre in HD, DVB-S satellitare in HD e slot compatibile con le CAM CI+, così da garantire la fruizione dei contenuti interattivi.

Notizie su: