QR code per la pagina originale

Fino a 500 MHz in più con il Turbo nei Phenom II X6

,

Manca poco ormai alla presentazione ufficiale dei Phenom II X6, primi processori AMD a sei core per il mercato desktop. Per fare subito una buona impressione sembra che il chipmaker di Sunnyvale abbia deciso di anticipare il lancio del modello più veloce.

Emergono inoltre le prime informazioni sulle frequenze di funzionamento durante l’utilizzo della tecnologia AMD Turbo Core con un numero ridotto di core attivi.

Tutti i modelli sono realizzati con processo produttivo a 45 nanometri, integrano 9 MB di memoria cache totale (6 MB di terzo livello e 512 KB di secondo livello per ogni core) e hanno un TDP di 125 W, ad eccezione del modello entry level che ha un TDP di 95 W.

Il Phenom II X6 1090T con frequenza di clock pari a 3,2 GHz raggiungerà i 3,6 GHz in modalità Turbo con tre core attivi; il Phenom II X6 1075T passerà da 3 GHz a 3,5 GHz; il Phenom II X6 1055T da 2,8 GHz a 3,3 GHz; infine, il Phenom II X6 1035T da 2,6 GHz a 3,1 GHz.

AMD ha deciso di anticipare il lancio del Phenom II X6 1090T al secondo trimestre, e di posticipare il Phenom II X6 1075T al terzo trimestre, per cercare di ottenere delle recensioni positive e di sottrarre qualche cliente alla rivale Intel.

Nulla si può dire ancora sui prezzi, ma il Phenom II X6 1090T potrebbe avere un prezzo di circa 300 dollari.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni