QR code per la pagina originale

Rivelate le mappe dello Stimulus Package per Modern Warfare 2

In un'intervista, spiegati i dettagli sul primo DLC per Call of Duty: Modern War

,

Infinity Ward conferma l’uscita dello Stimulus Package per Modern Warfare 2 che sarà disponibile per Xbox 360 a partire dal 30 marzo: per l’occasione, Robert Bowling ha rilasciato un’interessante intervista pubblicata sul sito The Sixth Axis, nella quale risponde a numerose domande riguardanti la prima espansione per l’acclamato titolo bellico.

Nel corso della sua chiacchierata, Bowling non ha mancato di spiegare nel dettaglio quali saranno le cinque nuove mappe offerte dal DLC: due di esse, ha sottolineato, proverranno da Call of Duty 4: Modern Warfare. Ogni mappa disporrà di uno stile unico e di elementi di gameplay specifici per il multiplayer.

  • Bailout sarà un condominio all’americana, con numerosi passaggi attraverso gli appartamenti al suo interno, cortili esterni e parcheggi.
  • Storm invece trasporterà i giocatori in un’area industriale con magazzini, edifici a più piani e macchinari sparsi qua e là.
  • In Salvage ci si troverà in una zona innevata, con carcasse di automobili e detriti che offriranno spunti per giocare in copertura.
  • Crash, una delle mappe apparse nel precedente Call of Duty 4, sarà un gradito ritorno per i fan della serie, offrendo una grande varietà di opzioni di gioco con aree aperte, edifici esplorabili e negozi.
  • La seconda mappa classica sarà Overgrown, che tra le altre cose risulterà anche essere una delle mappe più vaste. Sarà adatta ai cecchini grazie agli ampi spazi apertie alle lunghe strade in essa presenti.

Per il futuro, prosegue Bowling, non è esclusa la possibilità che si realizzino altri remake di storiche mappe né che si inseriscano nuove armi: la casa, al momento, sarebbe concentrata unicamente sul primo DLC, e per questa ragione è impossibile sbilanciarsi su speculazioni in merito.

Al contrario, Bowling appare certo del modo in cui verrà gestito il multiplayer: nuove modalità di gioco appariranno in modo indipendente dai contenuti scaricabili extra, e saranno sempre gratuite.

Con l’uscita dello Stimulus Package, verranno automaticamente introdotte nuove playlist tematiche, che consentiranno di giocare sulle nuove mappe qualunque modalità introdotta fino a questo momento.

Sfortunatamente, stando alle parole di Bowling, sembra alquanto improbabile l’uscita di nuove campagne in single player in forma di DLC: lo staff sarebbe maggiormente interessato a curare il multiplayer, in vrtù della maggior libertà offerta da tale formato.

Notizie su: