QR code per la pagina originale

Bungie rivela il nuovo sistema di premiazione dei giocatori in Halo: Reach

Maggiore interattività e personalizzazione mediante l'uso di Crediti e Sfide

,

Bungie spiega nel dettaglio un nuovo sistema di Investimento per i Giocatori per il suo Halo: Reach. Si tratterà, secondo la casa, di una meccanica innovativa capace di eliminare il senso di frustrazione tipico di molti match in multiplayer.

In Halo: Reach, gli autori hanno ridotto il ruolo del sistema Trueskill tipico degli altri titoli della serie, per consentire di realizzare abbinamenti tra i giocatori sulla base di diversi fattori. Tra questi saranno presi in considerazione anche il tempo di gioco e il livello di abilità dei giocatori stessi.

Secondo Luke Smith, player investment designer di Bungie, l’idea di base è quella di ricompensare tutti i giocatori, e non solo gli hardcore gamer che trascorrono molte ore della giornata di fronte alla loro Xbox 360.

Altri saranno i cambiamenti inclusi in Halo: Reach, come l’inserimento di Crediti che permetteranno di compiere acquisti in gioco. Grazie a essi si potranno effettuare modifiche da un punto di vista estetico, e al tempo stesso si avrà modo di misurare il grado militare dei giocatori, visto che all’accrescersi di tale grado aumenteranno anche gli elementi personalizzabili.

L’Armeria sarà invece una “rappresentazione in gioco dell’intero ecosistema delle Player Rewards“: in altre parole, qui i giocatori si recheranno per investire i propri crediti mediante l’acquisto di elmetti, spalline, corpetti e altri accessori utili alla personalizzazione dei propri alter ego.

Per ottenere maggiori quantità di crediti, si potrà decidere di prendere parte alle Sfide, che saranno giornaliere o settimanali. Opzionalmente si potrà cercare di raccogliere speciali riconoscimenti chiamati Commendation (Encomi): essi dipenderanno dalle azioni intraprese nel tempo, e porteranno con sé anche guadagni in termini di Crediti.

Notizie su: