QR code per la pagina originale

Anche per eBay c’è un’App. Anzi, quattro

Una App è per il nuovo eBayClassifieds, ex-Kijiji. Un'altra App è per il marketplace tradizionale. Una terza App è per ricevere offerte ogni giorno. Una quarta App è per iPad e sarà distribuita fin dal 3 Aprile, il primo giorno del tablet sul mercato

,

La prima grande novità in seno al mondo eBay è il rebrand della controllata Kijiji. Il sito, primo rivale del noto Craiglist, cerca sotto nuovo nome una rivalsa contro il gruppo che ad oggi controlla il settore negli USA. Tra le parti è in atto anche una vertenza legale di grande spessore e nel frattempo eBay sembra passare in formazione d’attacco cambiando il nome alla propria divisione e preannunciando forte impegno sul campo USA ove ad oggi Kijiji raccoglie meno della metà degli utenti della controparte. La novità è valida fin da subito sotto il nome eBayClassifieds.

Importanti novità giungono anche dal comparto mobile. eBay, infatti, ha avuto grande accoglienza nel settore ottenendo risultati molto più lusinghieri del previsto. Di qui la decisione di investire ulteriormente per offrire agli utenti quanto gli utenti desiderano: semplicità e immediatezza. La prima applicazione mobile del marketplace ha permesso al gruppo di generare 600 milioni di dollari di introiti durante l’ultimo anno: per l’anno a venire la previsione è di spostare l’asticella a quota 1.5 miliardi aumentando l’attuale community da 8 milioni di acquirenti in mobilità.

Nel frattempo una seconda applicazione sta per vedere la luce. La sua funzione è quella di proporre offerte speciali a cadenza quotidiana, permettendo agli utenti utilizzanti iPhone di incontrare gli oggetti preferiti nel momento migliore e con la migliore offerta disponibile.

Una terza applicazione è prevista per il nuovo eBayClassifieds, e rappresenterà uno dei punti di forza nella sfida testa a testa con Craiglist. Una quarta applicazione, infine, è prevista per l’iPad e dovrebbe portare una versione pressoché completa del marketplace sul tablet di Cupertino fin dal 3 Aprile prossimo (data di esordio del dispositivo sul mercato statunitense).

Le novità sono elencate sul New York Times, ove viene chiesto a Lorrie Norrington, presidente eBay Marketplace, se la moltiplicazione delle applicazioni non possa generare confusione e disorientamento tra gli utenti. Ma Norrington nega: l’utente vuole soltanto poter “sfogliare” eBay con un tocco delle dita, e per questo occorrono strumenti agili e dedicati. Facilità e immediatezza: eBay mobile ha le idee chiare.

Notizie su: