QR code per la pagina originale

Twitter si prepara per un restyling dell’homepage

,

Tempo di grandi cambiamenti per i più importanti social network. Facebook ha appena annunciato di essere intenzionata a sostituire i pulsanti “Diventa fan” con dei più generici “Mi piace” e Twitter si prepara a un restyling completo della propria homepage.

La piattaforma di microblogging si avvia dunque verso un concreto cambio di stile, essenziale per mantenere il passo con la sua stessa evoluzione da servizio basato esclusivamente sulla condivisione di semplici messaggi di stato a vero e proprio network con milioni di utenti attivi quotidianamente in tutto il mondo.

Ciò che balza subito all’occhio, osservando la prima immagine della nuova versione diffusa in Rete, è una diversa disposizione dei contenuti. Nella parte superiore troverà posto una scroll dinamica contenente le keyword relative agli argomenti più trattati.

All’interno della colonna di sinistra figureranno alcuni dei profili più illustri presenti su Twitter: celebrità, artisti, importanti redazioni o semplici navigatori con molti followers al seguito, mentre al centro la sezione Top Tweets riporterà, in modo continuamente aggiornato, i messaggi più rilevanti, ordinandoli secondo il criterio cronologico.

Uno degli obiettivi principali del restyling è favorire l’avvicinamento alla piattaforma dei nuovi utenti, integrando strumenti dedicati a familiarizzare con le dinamiche del sito, come confermato dai vertici dell’azienda direttamente sul blog ufficiale del social network.

Tutti i nostri cambiamenti sono la naturale conseguenza del fatto che Twitter non è più esclusivamente legato ai messaggi di stato. È diventato un network, dove le informazioni sono scambiate e condivise ogni secondo e lungo tutto l’arco della giornata.

Con tutto questo traffico di dati, sappiamo che c’è sempre qualcosa che potrebbe interessare agli utenti, ma soprattutto per chi si è avvicinato a Twitter di recente, reperire le informazioni desiderate potrebbe non essere semplice. Così, i nostri sforzi vanno in questa direzione.

Notizie su: