QR code per la pagina originale

WePay, parte la sfida a PayPal

,

Arriva WePay, un inedito e interessantissimo progetto, fondato nel 2008 Bill Clerico e Rich Aberman, e pronto a prendere vita e lanciare così la sfida a PayPal, il noto sistema di pagamento del gruppo eBay.

Come riporta Webnews, dietro WePay vi è un capitale di 1.6 milioni di dollari composto da fondi provenienti da persone come Angus Davis (cofondatore TellMe), Paul Buchheit (già in progetti quali GMail, Google AdSense e FriendFeed), Steve Chen (cofondatore di YouTube) e Max Levchin (gruppo PayPal e CEO Slide).

Gente con una solida esperienza alle spalle quindi, che ha evidentemente creduto al progetto di creare un fondo collettivo, un fondo cui tutti gli utenti registrati e accreditati possono accedere con le medesime credenziali, minimizzando i rischi legati al furto di password o altri dati e consentendo una gestione più agevole di grosse somme di denaro condivise come possono esserlo, ad esempio, i capitali di un’azienda con più titolari, i quali potrebbero avere il bisogno di accedere in contemporanea al conto comune e a quello personale, il tutto usando le medesime credenziali d’accesso.

Per ogni conto, cui possono accedere teoricamente più utenti, vi è però un solo responsabile, il quale beneficia anche di una “WePay Prepaid Visa Card“.

Il progetto è per adesso in una fase sperimentale di beta test privata, tuttavia, le potenzialità sembrano interessanti e, a parte le dichiarazioni dei responsabili, che dicono senza mezzi termini come l’obiettivo sia quello di contrastare PayPal, le frecce nell’arco di WePay sono sicuramente valide: riuscirà a fare centro?

Notizie su: