QR code per la pagina originale

Windows 7 oltre il 10%, ma Windows perde quote di mercato

,

Rilasciato a fine ottobre, Windows 7 ha raggiunto in pochi mesi risultati impressionanti, se consideriamo la media passata di Microsoft e le difficoltà che l’azienda ha dovuto incontrare a causa dell’insuccesso di Windows Vista.

Dopo aver mostrato i risultati di Windows 7, che ha da poco raggiunto le 60 milioni di copie vendute, Microsoft ha dichiarato che il suo nuovo sistema operativo ha raggiunto e superato il 10%, con un +1.31% tra febbraio e marzo.

Un risultato notevole, e che probabilmente mai nessun sistema operativo Microsoft ha avuto in passato. Ma questo è forse l’unico punto positivo per l’azienda di Redmond, che nello stesso periodo ha visto calare le sue quote di mercato totali.

Nel complesso, infatti, Windows ha perso 0.54 punti percentuali, passando dal 92.21% al 91.58%. Windows XP ha visto un calo di 1.03 punti percentuali, e Vista di 0.50.

Microsoft, quindi, punta molto su Windows 7 per tenere in piedi la sua fetta di mercato, vista la concorrenza quotidiana di sistemi concorrenti, come Linux e Mac.

Notizie su: