QR code per la pagina originale

Samsung, prime immagini dei nuovi smartphone Bada

,

Samsung ha mostrato un primo scatto dei futuri dispositivi mobili che integreranno il sistema operativo proprietario Bada: un incontro con gli sviluppatori avvenuto in Russia ha mostrato i primi cinque smartphone della serie senza rivelare dettagli sulle specifiche tecniche.

Uno dei cinque dispositivi è il Wave, un candybar già rivelato in precedenza ed equipaggiato con display da 3,3 pollici e processore da 1 GHz; degli altri quattro fanno invece parte altri due candybar e due slider con tastiera QWERTY a comparsa laterale.

Alcune highlight della neonata piattaforma sono rappresentate dall’interfaccia TouchWiz 3.0, che tra le altre include il supporto al formato Flash e una completa integrazione con Facebook, Twitter e tutte le attività dei social network grazie al software Social Hub.

Yuri Pustovoit, manager di Samsung Russia, ha dichiarato che l’azienda si aspetta di distribuire un milione e mezzo di smartphone con sistema operativo Bada nella sola Russia; i prezzi di un singolo terminale varieranno da un minimo di 340 dollari ad un massimo di 685 dollari.

Nella stessa occasione è stata inoltre annunciata per il primo maggio la data di inizio di un Developer Challenge, una competizione dedicata agli sviluppatori che mette in palio un montepremi di 2,7 milioni di dollari, nei quali sono inclusi 300 modelli dell’atteso Samsung Wave.

Notizie su: