QR code per la pagina originale

StarCraft II: connessione internet, inviti alla beta e Collector’s Edition

Novità in merito a Wings of Liberty, primo capitolo della trilogia di Blizzard

,

Kotaku fa luce sul presunto obbligo, da parte di tutti coloro che acquisteranno una copia di StarCraft II, di restare connessi a internet durante le sessioni di gioco.

A pronunciarsi in merito, proprio sulle pagine del portale, è Bob Colayco di Blizzard, rassicurando quanti vorranno godersi l’esperienza single player offline che verrà richiesta una sola autenticazione iniziale, in seguito all’installazione del gioco. Successivamente sarà possibile affrontare tutta la campagna senza più necessità di collegarsi al Web.

Chi invece è interessato a partecipare alla fase beta, può tenere d’occhio le pagine ufficiali Facebook del gioco per gli Stati Uniti e per l’America latina, sulle quali verranno rilasciati periodicamente (e con tempistiche del tutto casuali) alcuni codici per accedere in anteprima al test.

Infine, Blizzard ha reso noto quale sarà il contenuto del sontuoso boxset che porterà nei negozi StarCraft II in versione Collector’s Edition:

  • libro con artwork da 176 pagine;
  • pendrive USB da 2 GB con la forma della dog tag di Jim Raynor e contenente sia il primo capitolo che l’espansione;
  • DVD con interviste, commenti e altro ancora;
  • CD audio con le 14 tracce che compongono la colonna sonora del gioco;
  • numero zero del fumetto di StarCraft;
  • un pet mini Thor da utilizzare in World of Warcraft;
  • contenuti esclusivi Battle.net, come immagini del profilo, texture per le unità e altro ancora.

Notizie su: