QR code per la pagina originale

Palm è in vendita. Dell e HTC in prima fila per l’acquisto?

,

Palm sarebbe in vendita. Secondo quanto riferito da alcune agenzie, le difficoltà economiche in cui versa l’azienda ha fatto propendere i vertici per la decisione di mettersi sul mercato ed entrare così nell’orbita di qualche gruppo con l’obiettivo di rilanciare il marchio.

Così, uno dei più noti produttori di device mobili, potrebbe finire per essere assorbito da altri player del settore e non solo. Le prime indicazioni infatti, sebbene ancora non sia stata diffusa alcuna nota ufficiale, vorrebbero l’azienda a colloquio con Goldman Sachs per trovare un acquirente.

Il valore di Palm sul mercato è stimato in 870.8 milioni di dollari, frutto di un business che vede l’azienda al sesto posto nel mercato nordamericano degli smartphone con una quota raggiunta, negli ultimi tre mesi e fino a dicembre scorso, del 4,3%.

Nonostante si tratti solamente, almeno per adesso, di indiscrezioni, è già partita la ridda di ipotesi su chi potrebbero essere i gruppi interessati all’acquisto di Palm. In particolare le indicazioni più insistenti porterebbero a Dell e a HTC, anche se nessuno dei responsabili coinvolti ha voluto finora commentare la questione.

Infine, prendono corpo le ipotesi che vedono due dei più grandi produttori cinesi del settore, ovvero Huawei Technologies e ZTE Corp, potenzialmente interessati a Palm nell’ottica di una futura espansione sui mercati internazionali.

La situazione resta quindi alquanto mutevole e l’unica cosa certa pare essere la difficoltà economica in cui versa l’azienda americana, per cui la decisione di vendere, ancorché da confermare, appare come l’unica via realmente percorribile per garantire un futuro al brand.

Notizie su: