QR code per la pagina originale

Un team intero per sviluppare il multiplayer di Crysis 2

Crytek parla di una cura maniacale nello sviluppo del comparto multigiocatore

,

Promette davvero bene, Crysis 2. Crytek è tornata a parlare del suo sviluppo, questa volta tramite una dichiarazione rilasciata da Cevat Yerli e riportata sulle pagine di VG247, nella quale il CEO della società annuncia una cura maniacale riposta nella realizzazione del comparto multiplayer.

Ad occuparsene non sarà una divisione interna alla software house, bensì addirittura un team intero.Yerli ha infatti reso noto che gli ex studi Free Radical (ora Crytek UK), si occuperanno esclusivamente di questo.

Il titolo integrerà alcune modalità di gioco online, una delle quali multiplayer, mentre delle altre non è ancora permesso parlare apertamente.

Al termine dell’intervista, il CEO ha promesso che verrà fatto di tutto per garantire alle tre versioni del gioco (PC, Xbox 360 e PlayStation 3), previste in uscita entro l’anno, il medesimo livello qualitativo.

Notizie su: