QR code per la pagina originale

Software Update per i nuovi MacBook Pro

,

Nonostante abbiano pochissime ore di vita, i nuovi MacBook Pro ricevono già il loro primo Software Update. Apple, infatti, ha rilasciato nelle scorse ore un pacchetto di circa 250 MB che, oltre a sistemare un numero non meglio precisato di bug, fornisce una migliore gestione dello switch tra le due schede grafiche del computer, garantendo una performance, soprattutto di gioco, decisamente elevata per questa categoria di prodotto.

L’aggiornamento, ovviamente, non è disponibile per i modelli da 13″ che, a differenza dei neonati in casa Apple, continuano a presentare il chip Intel Core 2 Duo. I nuovi MacBook Pro, invece, sono dotati delle recenti innovazioni di Intel, come ad esempio il super-performante Intel Core i7.

Non si capisce, tuttavia, il motivo di rilasciare un Software Update a pochissime ore di distanza dell’immissione sul mercato dei nuovi laptop. La scelta più ovvia, infatti, sarebbe stata di aggiornare in fase di produzione i computer, così da evitare all’utente l’aggiornamento una volta tolto il proprio MacBook dalla confezione.

Come ormai consuetudine, l’aggiornamento può essere scaricato gratuitamente dalle pagine di supporto Apple o, in alternativa, utilizzando direttamente Software Update sul proprio Mac. L’upgrade promette un altissimo miglioramento delle prestazioni grafiche e, per questo motivo, gli utenti non dovrebbero stupirsi del rilascio di software a poche ore della messa in vendita dei due laptop.

Notizie su: