QR code per la pagina originale

La nuova serie nüvi 3700 di Garmin: navigatori satellitari con stile

,

Garmin ha presentato ieri la nuova serie nüvi 3700 che rappresenta una rivoluzione nel mondo dei navigatori satellitari. Niente più antiestetici scatolotti difficili da mettere in tasca o da nascondere nel cassetto del cruscotto; adesso il navigatore assomiglia a un cellulare di ultima generazione, sottile, dalla forma elegante e compatta. Proprio per il suo aspetto moderno Garmin nüvi 3700 ha vinto il Red Dot Design Award, convincendo la giuria più degli altri 4000 prodotti in gara.

Oltre a uno spessore di 9 mm, la nuova serie di navigatori presenta uno schermo tattile WVGA da 4,3 pollici; utilizzando le dita è possibile, infatti, modificare la visuale della mappa, navigare fra le strade e zoommare per ottenere un maggior dettaglio della zona di interesse. Inoltre, su tutti i modelli della serie, è possibile scegliere tra le modalità landscape e portrait; la seconda risulta più funzionale quando il navigatore viene usato per muoversi a piedi.

Grazie all’opzione trafficTrends il navigatore ci suggerisce la miglior strada da percorrere in base a un database che contiene informazioni storiche sulla situazione del traffico relative a tutte le fasce orarie. Con myTrends, invece, il dispositivo è capace di capire da solo quale sarà la nostra destinazione, scegliendo fra quelle che sono le nostre mete preferite.

Il modello di punta, Garmin nüvi 3790T, ha la possibilità di visualizzare le mappe in 3D, con una definizione di rilievi ed edifici che rende la navigazione sul display molto realistica. Inoltre, solo su questo modello, è presente la funzione di attivazione vocale: è possibile impostare una frase che attivi il navigatore per poi procedere a tutte le impostazioni senza mai dovere staccare le mani dal volante. E la sicurezza in auto ne guadagna.

I modelli 3750, 3790T e 3960T saranno in vendita tra qualche mese ma i prezzi ufficiali non sono stati ancora comunicati da Garmin. Restiamo in attesa di aggiornamenti.

Notizie su: