QR code per la pagina originale

AMD invia ai partner i primi sample di Llano

,

AMD ha annunciato di aver inviato ad alcuni partner i primi sample dell’APU (Accelerated Processing Unit) Llano, prima implementazione della tecnologia Fusion.

La produzione in volumi inizierà nel secondo trimestre dell’anno, mentre per la disponibilità sul mercato bisognerà attendere il 2011. Uno dei probabili acquirenti sarà Apple, che intende usare Llano nei suoi MacBook.

Il processore Llano farà parte della piattaforma mobile Sabine per notebook Desktop Replacement e Thin&Light, integrerà quattro core x86 derivati dall’attuale architettura Phenom II, un core grafico Mobility Radeon HD 5000 e un controller di memoria DDR3. Il processo produttivo sarà a 32 nanometri sia per la CPU che per la GPU.

La frequenza di clock dovrebbe superare i 3 GHz e, come per i prossimi processori Phenom II X6, verrà integrata la tecnologia Turbo Core per incrementare dinamicamente il valore entro il massimo TDP di 59 Watt. Il southbridge Hudson, che gestirà le operazioni di input/output, supporterà fino a 16 porte USB 2.0/3.0, sei porte SATA II e 6Gbps (RAID incluso) e interfaccia di rete Gigabit Ethernet.

Secondo alcune indiscrezioni, Apple ha iniziato ad eseguire dei test approfonditi sulla nuova piattaforma AMD, con lo scopo di usare Fusion nei futuri notebook. In questo modo, la casa di Cupertino avrebbe dei prodotti dalle discrete prestazioni, ma a prezzi inferiori rispetto a quelli offerti da Intel per i suoi Core i5/i7.

Notizie su: