QR code per la pagina originale

Continua la battaglia legale per Fallout MMO

Bethesda procederà legalmente contro Interplay, bloccando ancora Fallout MMO

,

La battaglia legale fra Bethesda e Interplay, creatrice di Fallout, continua ad inperversare. Lo scorso settembre, Bethesda, attuale detentrice delle proprietà intellettuali su Fallout, ha fatto causa a Interplay per presunta infrazione del trademark in seguito alla mancata richiesta di permesso per la vendita del bundle The Fallout Trilogy (contenente l’originale Fallout, Fallout 2 e Fallout Tactics).

Non solo, Bethesda ha anche richiesto ad Interplay la sospensione dello sviluppo di Fallout MMO. Nel dicembre del 2009, il giudice ha respinto l’ingiunzione di Bethesda contro Interplay di sospendere la vendita di The Fallout Trilogy e sospendere lo sviluppo di Fallout MMO, lasciando presagire che i guai legali per Interplay fossero in dirittura d’arrivo.

Ora, stando al sito Duck and Cover (dedicato a Fallout), Bethesda avrebbe lasciato decadere la causa contro Interplay, riaprendo la strada allo sviluppo di Fallout MMO. Notizia smentita da Bethesda, attraverso le parole di Pete Hines, secondo cui “il contenzioso non è ancora stato risolto: è stata accantonata solo una questione minore, ma la procedura legale è ancora in atto”.

Il futuro del Massive Multiplayer Online di Interplay, ambientato nell’universo di Fallout, è ancora un punto interrogativo. Non si intravede una soluzione e Bethesda è fermamente intenzionata a procedere per vie legali.

Notizie su: