QR code per la pagina originale

Cinque anni fa appariva su YouTube il primo video

,

Di solito si dice di qualcosa, o qualcuno, che non dimostra i propri anni, per alludere al fatto che sembri più giovane rispetto all’età anagrafica.

Con YouTube potrebbe valere il contrario, visto che la prima reazione che di solito si ha quando si scopre che è nato nel 2005 è “Ha solo cinque anni? Cosa facevamo prima?”.

YouTube nel tempo è diventato proprio quello che dovrebbe essere un servizio, nel vero senso della parola, un mezzo e non un fine, talmente assorbito nella nostra navigazione quotidiana da non renderci neanche conto di utilizzarlo, un po’ come l’email.

La piattaforma è in realtà stata creata nel febbraio 2005, e anche a suo tempo era stata opportunamente celebrata, ma è proprio di pochissimi giorni fa, cinque anni orsono, il primo video caricato in assoluto, che ha dato a Jawed Carim 19 secondi di notorietà, un po’ meno dei canonici 15 minuti.

Qualche numero può meglio rendere l’idea: YouTube conta attualmente più di 6 miliardi di video ma, oltre a questo, il dato più impressionante che dà il polso sull’effettivo utilizzo del servizio è che ogni minuto vengono caricate 30 ore di filmati sui suoi server. In questa storia, non si può citare l’acquisizione da parte di Google. Anche in questo caso le cifre sono mostruose, dato che il motore di ricerca lo pagò 1,65 miliardi di dollari, in proprie azioni.

Attualmente, YouTube continua a godere di ottima salute, anche se si trova spesso al centro di querelle giudiziarie legate al copyright del materiale caricato e alla privacy, come abbiamo recentemente visto anche in Italia. È diventato, in questo, senso un simbolo di due degli aspetti che più stanno cambiando in questi anni, e dei quali più si discute.

Come andrà a finire e quali saranno le future evoluzioni del servizio è difficile dirlo, ma per adesso rivediamoci una piccola selezione di alcuni video che hanno fatto la storia di YouTube e in qualche modo anche la storia della Rete.

Notizie su: