QR code per la pagina originale

WinScape: una finestra virtuale sul mondo

,

Chi non ha mai sognato di svegliarsi il mattino, guardare dalla propria finestra e godere della spettacolare vista del Golden Gate di San Francisco, o di un qualunque altro paesaggio si preferisca? Da oggi, grazie a Rationalcraft, questo sarà possibile sebbene, intendiamoci, in maniera virtuale!

Ma cosa serve per realizzare questo sogno? Il sistema è composto dal software Winscape che gira su un Mac, un wiimote, un trasmettitore a infrarossi e due schermi HD al plasma da 46 pollici. In più è disponibile anche un’applicazione per iPhone che rende più semplice e immediato il cambio del paesaggio. Come si può vedere dal video a fondo post, il software funziona piuttosto bene, anche se il trasmettitore ad infrarossi è ancora parecchio ingombrante (ma non temete, ne stanno studiando uno decisamente più indossabile).

In pratica Winscape proietta sui due monitor, installati in modo da richiamare l’immagine di una finestra, dei video ad alta risoluzione (1920×1080 pixel e completi di audio), tenendo in conto la posizione e l’orientamento dell’osservatore che indossa il trasmettitore, adattando di volta in volta la visualizzazione, in modo da trasmettere una sensazione di maggiore realismo.

Scendiamo più in dettaglio: la realizzazione che si può ammirare nel video fa uso di due schermi Panasonic TC-P46G10, collegati ad un Mac Pro su cui gira l’applicazione Winscape (che, in realtà, può essere eseguita su un qualsiasi Mac dotato di Mac OS X 10.5 o successivo).

In base alla diagonale degli schermi, Winscape mostra la giusta dimensione del video, mentre un wiimote, con cui il software si interfaccia, rileva la posizione del trasmettitore a infrarossi e grazie a questa informazione, Winscape trasla la visuale sugli schermi. Infine, le funzioni di sleep, risveglio e selezione dello scenario possono essere comodamente controllate tramite un’interfaccia Web, a cui si può accedere con un applicazione per iPhone.

Davvero una proposta interessante e lo è ancor di più se si pensa che, avendo già a disposizione l’hardware (un Mac, un wiimote e almeno uno schermo HD) la si può ottenere con una spesa minima: la licenza per Winscape, che può comunque essere scaricato per un periodo di prova, costa appena 9,95 dollari, mentre i vari video sono disponibili al costo di 10 dollari ciascuno. Rimane però ancora sconosciuto il costo del trasmettitore a infrarossi a cui Rationalcraft sta lavorando, che dovrebbe essere disponibile entro l’estate.

Se invece si parte da zero, il costo di tutto il sistema (installazione esclusa) dovrebbe aggirarsi intorno ai 2.200 euro, ma per una finestra virtuale, direi che il costo è giustificato, non trovate?

Notizie su: