QR code per la pagina originale

HP acquista Palm

,

Con questo comunicato stampa HP ha annunciato di essere entrata nella fase finale delle trattative per l’acquisizione di Palm. L’affare, dal valore complessivo di circa 1,2 miliardi di dollari, dovrebbe essere finalizzato alla fine di luglio, in concomitanza con la chiusura del terzo quarto dell’anno fiscale di HP.

La mossa non sembra preoccupante per i fan dei prodotti Palm e di webOS. La volontà di mantenere l’attuale CEO Jon Rubinstein all’interno della compagnia infatti si accompagna ad altri segnali di continuità che sembrano indicare chiaramente la direzione che HP intende seguire.

La compagnia di Palo Alto pare intenzionata a sfruttare nuove proprietà intellettuali, solide competenze hardware e un sistema operativo intuitivo e ricco di potenziale come webOS per fare definitivamente breccia nel mercato smartphone, che giudica altamente profittevole. Il tutto, non dimentichiamolo, acquistato a un prezzo decisamente favorevole.

Palm infatti si trovava in uno stato di profonda crisi e la sua esistenza come azienda indipendente era diventata quantomeno improbabile. Proprio per questo si era scatenata la corsa all’acquisto che ha visto HP vincitrice. Resta ora da vedere se l’integrazione tra le due compagnie risulterà positiva o meno, e quali saranno le conseguenze anche su altri tipi di prodotti targati HP. Pensiamo ad esempio ai tablet, per i quali webOS potrebbe rappresentare la svolta definitiva…

Notizie su: