QR code per la pagina originale

Rivelate le caratteristiche degli elementalisti in Guild Wars 2

Ncsoft comincia a svelare i primi dettagli sul nuovo capitolo di Guild Wars

,

NCsoft ha iniziato a rivelare i primi dettagli di rilievo sulle meccaniche di combattimento di Guild Wars 2, spiegando in modo particolare quali saranno le caratteristiche specifiche di alcune singole classi.

Gli elementalisti sono stati i primi a essere descritti nel dettaglio: nel seguito del celebre MMORPG per PC, questa professione godrà di una serie di abilità legate al potere di incanalare fuoco, acqua, aria e terra: in tal modo essi potranno evocare attacchi precisissimi con i fulmini, o provocare esplosioni vulcaniche, oppure ancora guarire i propri alleati.

Dal punto di vista del gameplay, i fan del gioco dovranno aspettarsi nuove meccaniche volte al dinamismo più totale dei combattimenti: sarà possibile, per fare qualche esempio, aggirare gli avversari cercando di colpirli in modo tale da provocare il maggior danno possiile.

Ancora, esisterà la possibilità di portare attacchi che spediscano letteralmente in aria i propri nemici, come tornadi, stormi di uccelli evocati in battaglia o colossali mani di pietra.

Saranno inoltre inserite combo di professioni: in altre parole, non mancheranno attacchi ottenibili per mezzo di professioni differenti, capaci di provocare danno extra. Per esempio, si potranno lanciare frecce attraverso un muro di fiamme per crare proiettili incendiari, o inondare animaletti con nubi velenose, affinché essi diffondano le tossine tra le schiere degli avversari.

Elementalisti particolarmente abili saranno in grado di sfruttare elementi in campo per trasformarli in armi, o di prendere il controllo di macchine d’assedio per volgere la battaglia a favore dei propri compagni.

La vesatilità, garantiscono gli autori, sarà il fulcro attorno al quale ruoterà la figura dell’elementalista, le cui possibilità saranno limitate solo dalle abilità dei giocatori.

Al tempo stesso, un sistema di skill consentirà di apprendere e migliorare nel tempo le capacità del personaggio, personalizzandolo in ogni dettaglio. Le abilità di base saranno fondate sull’arma di prima scelta, e in seguito le si potranno modificare per mezzo di gruppi di skill legati alla razza, alla professione e a un particolare set definito “elite“.

Questo varrà anche per gli elementalisti, i quali potranno attingere, a quanto pare, a una serie di meccaniche specifiche che includeranno glifi, evocazioni, sintonizzazioni e molto altro ancora.

Notizie su: