QR code per la pagina originale

16 milioni di italiani sono su Facebook

16 milioni di italiani sono su Facebook. La maggior parte è donna (8.5 milioni) ed in forte aumento sono soprattutto le fasce di età più estreme: +480% per i minori di 18 anni ed i maggiori di 56 anni

,

Un italiano su quattro è iscritto a Facebook. Sono infatti oltre 16 milioni gli account tricolori sul social network, mentre sono poco più di 60 milioni di italiani in tutto. Nel nostro paese il network di Zuckerberg ha raccolto immediato successo e la sua crescita sembra al momento costante e senza segni di cedimento. Ma è di particolare interesse anche il modo in cui la rete si sta evolvendo, cambiando le proprie caratteristiche demografiche ed evidenziando così segmenti differenziati di crescita nel solco del medesimo grande fenomeno mediatico del momento.

Le cifre ed i grafici sono quelli dell’Osservatorio Facebook con cui Vincenzo Cosenza, facendo tesoro delle cifre disponibili grazie alla piattaforma di advertising del network, fotografa il network nelle sue varie caratteristiche principali. Innanzitutto la popolazione Facebook in Italia è soprattutto maschile: 8.5 milioni di uomini contro 7.1 milioni di donne. Le varie fasce d’età, però, dimostrano come si stia elevando in modo sostanziale l’età media poiché sono soprattutto le fasce più mature a realizzare trend di aumento più sostanziali. Ad oggi la fotografia demografica della rete italiana è la seguente:

  • 0-18 anni – 3.03 milioni (11%)
  • 19-34 anni – 3.40 milioni (29%)
  • 25-29 anni – 2.37 milioni (22%)
  • 30-35 anni – 2.38 milioni (18%)
  • 36-45 anni – 2.77 milioni (12%)
  • 46-55 anni – 1.25 milioni (3.5%)
  • oltre 56 anni – 0.61 milioni (1.2%)

Il trend di crescita indica un maggior equilibrio odierno tra le varie fasce di età rispetto al passato in virtù di una forte crescita di quelle che sono le fasce più “estreme” rispetto a coloro i quali hanno abbracciato Facebook fin da subito in massa. Infatti sono soprattutto i minori di 18 anni ed i maggiori di 56 anni a registrate rispettivamente tassi di crescita del 476% e del 481%; più limitato l’apporto delle fasce 19/24 (+240%) e 30/35 (+225%); sfiora soltanto il raddoppio la fascia 25/29, a +186%. I dati, va ricordato, sono riferiti allo spazio temporale 31/12/2008 – 31/04/2010.

Spaccato demografico di Facebook nel tempo

Spaccato demografico di Facebook nel tempo

Nel dettaglio «il 62% degli uomini e il 65% delle donne che usano Internet in Italia, sono anche iscritti a Facebook»: in generale, quindi, su 10 utenti connessi al web già 6 hanno la propria bacheca attivata. Per la vasta fetta di italiani che ad oggi non accedono ancora al Web per impossibilità o disinteresse, Facebook può dunque diventare un amo interessante poiché affonda nei contesti sociali offline il proprio richiamo verso il mondo online.

Fenomeno Facebook in Italia, dal 2008 ad oggi

Fenomeno Facebook in Italia, dal 2008 ad oggi

Vincenzo “Vincos” Cosenza chiude inoltre il proprio report con un breve cenno all’altra metà del cielo: «Tra i social network follower va segnalata la “rimonta” di Badoo rispetto a Netlog e MySpace».

Notizie su: