QR code per la pagina originale

Yahoo Answers offre 1 miliardo di risposte

1 miliardo di risposte. È questo il traguardo raggiunto da Yahoo Answers, progetto che grazie al proprio successo è riuscito a surclassare a suo tempo anche il rivale di Mountain View Google Answers

,

«Perché un mouse ottico non funziona su un tavolo di vetro?» Questa è stata soltanto la prima di una miriade di domande che hanno reso Yahoo Answers un successo a livello internazionale. Ed è un successo conclamato la cui conferma è giunta paradossalmente da Google. Google Answers, infatti, ha tentato il medesimo percorso di crescita nel solco dell’omologo servizio Yahoo, ma nel giro di pochi mesi l’offerta è stata ritirata a tutto vantaggio della definitiva esplosione della piattaforma Yahoo. Ed in un mondo fatto di domande irrisolte, raggiungere quota 1 miliardo di risposte è qualcosa di meritevole di cui Yahoo intende pertanto farsi vanto.

Ed è ora il momento delle celebrazioni: «Dalla prima domanda inviata nel dicembre 2005 “Why doesn’t an optical mouse work on a glass table?” ad oggi, la community per la condivisione della conoscenza è cresciuta a ritmi esponenziali fino agli attuali 198 milioni di utenti in tutto il mondo e 1.532 miliardi di pagine viste (fonte comScore, marzo 2010). Nei 21 paesi in cui Yahoo! Answers è presente e nelle 9 lingue in cui è tradotto, vengono postate 10 domande e risposte al secondo, pari a 823.966 al giorno».

Il successo è anche italiano, dove tutto è cominciato con “Chi sono Rocco e Antonia, gli autori del libro “Porci con le ali?” ed è proseguito con 8 milioni di utenti e 71 miliardi di pagine viste. «A conferma di questi sorprendenti numeri oggi è stata raggiunta un’altra pietra miliare nella storia di Yahoo! Answers: la miliardesima risposta! La miliardesima risposta è arrivata ad una domanda, inviata in Australia, riguardante il mondo hi-tech: “Quale parte del computer posso cambiare per renderlo più veloce?“».

«Yahoo! Answers è un prodotto di successo e una delle property più importanti di Yahoo!, il centro della vita online delle persone, e il traguardo della miliardesima risposta lo conferma. Yahoo! Answers riflette in Rete le conversazioni, a volte serie e altre spiritose, che avvengono quotidianamente in gruppi più piccoli tra parenti, amici e colleghi, offrendo la possibilità di estendere il confronto con milioni di utenti sulla base del principio della condivisione di esperienze»: parola di Lorenzo Montagna, Amministratore Delegato e Direttore Commerciale di Yahoo! Italia, le cui affermazioni non fanno che tratteggiare le caratteristiche di un servizio sicuramente peculiare ed all’interno del quale è possibile reperire informazioni spesso al di fuori della portata dei miliardi di documenti già indicizzati sul Web.

Le domande più ricorrenti e curiose sono state raccolte per l’occasione da Yahoo in una apposita vetrina dalla quale poter partire la propria avventura all’interno del servizio. Roba del tipo “Se un fulmine cade nel mare perché non muoiono tutti i pesci?“.

Notizie su: