QR code per la pagina originale

Al Web 2.0 Expo un tablet con Android e Flash

,

Le critiche e il gran rifiuto di Apple ad implementare Flash sul proprio iPad non significa di certo per Adobe che questa tipologia di prodotto rimarrà preclusa.

La dimostrazione arriva dal Web 2.0 Expo di San Francisco, dove è stato mostrato in anteprima un prototipo di tablet di Google basato su Android e in grado di eseguire Flash e Air con estrema fluidità e senza grossi problemi.

Le foto e un video del dispositivo, basato su Android 2.1, lo mostrano mentre veniva riprodotto un video su YouTube e un’app in versione beta dedicata alla lettura del magazine Wired.

A detta dei presenti le prestazioni e le possibilità date dalla tecnologia touchscreen sono state di gran livello, smontando le accuse di Apple secondo cui Flash è una tecnologia che poco si presta ad un impiego con le nuove interfacce tattili.

Proprio in ragione delle qualità mostrate da Flash e da Air vi è stato anche qualcuno che ha ipotizzato come le accuse di Apple e la volontà di tenere fuori dai propri prodotti le due soluzioni di Adobe possano essere dovute alle enormi possibilità delle stesse, tali da mettere in imbarazzo la casa di Cupertino e le proprie tecnologie.

Quale che siano le reale ragioni si potrà parlare più dettagliatamente solo nel momento in cui arriveranno i primi tablet che implementeranno l’accoppiata Android-Flash. Fino ad allora, restano solo le voci e le scaramucce fra aziende che poco o nulla dovrebbero interessare gli utenti.

Notizie su: