QR code per la pagina originale

BioWare rivela i dettagli su Dragon Age: Origins – Darkspawn Chronicles

I Prole Oscura alla riscossa nel nuovo DLC per Dragon Age: Origins

,

Dopo aver annunciato a sorpresa  un nuovo DLC per Dragon Age: Origins, BioWare ha finalmente rivelato i dettagli dell’espansione, chiamata Darkspawn Chronicles.

Il filo conduttore del titolo è “cosa sarebbe successo se…“. L’antefatto di Darkspawn Chronicles è infatti il medesimo di Dragon Age: Origins, con il protagonista chiamato a sottomettersi al rituale dell’Unione per diventare un Custode Grigio ed intraprendere la sua lotta contro la Prole Oscura. La cerimonia tuttavia non si conclude come nel titolo principale, poiché il protagonista non si trasforma nel campione del bene ma in un’emissario del male, un Capobranco Hurlock.

Così, mentre il gravoso compito di salvare il Ferelden dalla minaccia dell‘Arcidemone ricade sulle spalle di Alistair, il protagonista si vedrà impegnato a guidare le sue schiere di Prole Oscura nella battaglia finale di Denerim, su cui appunto è incentrato Darkspawn Chronicles.

Si tratta quindi di un’avventura che non richiederà ovviamente i salvataggi di Dragon Age: Origins per essere giocata, ma che donerà comunque, al termine, un oggetto speciale utilizzabile sia nell’avventura principale che in Awakening.

Dragon Age: Origins – Darkspawn Chronicles arriverà il prossimo 18 maggio, su Xbox 360, PC e PS3.

Notizie su: