QR code per la pagina originale

Office 2010 è quasi pronto. E Microsoft pensa al cloud

,

Microsoft ha fissato per il 12 maggio il lancio di Office 2010 e SharePoint 2010 per le imprese, con un mese di anticipo rispetto ai consumatori base.

Dopo una lunga fase di beta pubblica, i prodotti Microsoft sono dunque pronti al lancio ufficiale. E, a differenza di Windows 7, che ha dovuto lottare contro i pregiudizi di una piattaforma (ovvero quel Vista mai amato dagli utenti) non sempre funzionate, Office non ha di questi problemi e il suo successo dipenderà solo dalla qualità e quantità delle nuove funzioni introdotte.

Cambiamenti che sembrano esserci, a partire dalla nuova barra laterale di Word 2010 e i miglioramenti di Excel 2010.

Ma il cambiamento più radicale è in previsione cloud: infatti, consapevole della sfida che l’attende sul Web, Microsoft ha messo a disposizione degli utenti che hanno un account Windows Live una versione ridotta di OneNote, Excel, Word e PowerPoint.

Un’alternativa a Google Apps che sfrutta un nome importante (quello di Office) e lo porta direttamente in Rete. Quale sarà il punto di forza di Office sul web? Lo vedremo solo provando il servizio. Da parte sua, Jonathan Rochelle, product manager di Google Docs e Google Sites è convinto che la chiave sia nella semplicità.

Notizie su: