QR code per la pagina originale

Il Service Pack 1 di Windows 7 killer definitivo di XP?

,

Con l’uscita di Windows 7, Microsoft ha iniziato ad abbandonare progressivamente XP, il cui supporto cesserà il 13 giugno 2010. Solamente coloro con equipaggiato il SP 3 di XP potranno usufruire di patch e aggiornamenti fino al 2014.

Tuttavia pare proprio che Microsoft voglia forzare maggiormente il distacco di utenti e aziende da XP in favore di Seven, e la prossima mossa per fare ciò potrebbe essere proprio l’uscita del Service Pack 1 di Windows 7. A scoprire tale intenzione è l’analista Al Gillen, che spiega la sua teoria sulle pagine di Computerworld.com

Secondo Gillen, Microsoft si è impegnata a garantire ai possessori di Seven il diritto di effettuare un downgrade verso XP per un periodo di diciotto mesi dal lancio del nuovo sistema operativo, o in alternativa fino a quando non sia stato rilasciato il primo Service Pack. La possibilità quindi di tornare a XP ci sarebbe fino al 18 aprile 2011, ma per quella data il SP 1 per Windows 7 sarà già disponibile.

Da ciò si evince come Microsoft abbia l’intenzione di anticipare il distacco da XP, e tenendo conto del fatto che molte aziende aspettano l’uscita del primo Service Pack prima di cambiare sistema operativo, tale sospetto pare fondato. In ogni caso l’opzione del downgrade non sarà abolita in assoluto, ma l’unica alternativa resterebbe Vista Business.

Notizie su: