QR code per la pagina originale

WiGig, reti wireless a 7Gbps

,

Siamo stati tra i primi un po’ di mesi fa a parlare di WiGig (“Wireless Gigabit”), un nuovo standard wireless approntato dalla Wireless Gigabit Alliance, capace di prestazioni davvero incredibili. Ora questo nuovo standard è qualcosa di più di un pezzo di carta e ha mosso i suoi primi passi.

Grazie allo sfruttamento della banda dei 60GHz, i dispositivi wireless compatibili potranno raggiungere velocità mai viste sino ad ora, e cioè sino a 6/7 Gigabit al secondo. Un bel risultato se pensiamo che le reti WiFi più veloci al giorno d’oggi non superano i 300Mbit teorici. C’è però un problema tecnico: lo scarso raggio d’azione.

WiGig per un uso ottimale non va oltre i 20m, quando invece un banale access point WiFi fa meglio, anche in ambienti indoor con ostacoli.

Un problema a ben vedere non da poco. Tuttavia la buona notizia è che la Wireless Gigabit Alliance ha stretto un’alleanza con la WiFi Alliance per realizzare prodotti unici compatibili sia con lo standard attuale del WiFi sia con il WiGig.

Stando alle prime dichiarazioni, si vorrebbe immettere nel mercato i primi prodotti ibridi entro il 2011, tuttavia è molto probabile che si andrà ancora più in la. Vale la pena sottolineare che questo nuovo standard potrebbe venire sfruttato soprattutto per la diffusione di video in HD via wireless in un’epoca in cui la IPTV sembra prendere largo con forza.

Notizie su: