QR code per la pagina originale

iPad 3G: le tariffe italiane

,

In attesa dell’arrivo sul mercato, slittato agli inizi di giugno, Tre Italia e Vodafone annunciano le tariffe per la navigazione Internet con l’iPad 3G.

Salta subito all’occhio l’assenza di un’offerta flat, e le proposte degli operatori nostrani sembrano meno convenienti di quelle previste per gli altri Paesi europei, e ancor meno di quelle americane.

Vodafone propone due piani da 500 MB al giorno. Il primo, Internet facile sempre, sarà tariffato mensilmente e costerà 30 euro. Il secondo, Internet facile day, costerà 2 euro al giorno (circa 60 al mese) ma si pagheranno solo i giorni di effettivo utilizzo del servizio. Il traffico oltre-soglia sarà comunque gratuito ma la velocità della connessione sarà limitata a 64 Kbps, appena sufficienti per la navigazione Web, ma sicuramente inadatti alla fruizione di contenuti multimediali.

Tre Italia propone una sola tariffa, anch’essa a consumo. 3 GB mensili costeranno 5 euro e il traffico oltresoglia verrà tariffato al prezzo di 2 euro ogni 100 MB scaricati.

Per il momento nessuna notizia per quanto riguarda Tim.

Come ampiamente prevedibile, non sembra possibile l’utilizzo di iPad in modalità VOIP, nonostante alcune tariffe lo permettano. La limitazione parrebbe essere stata imposta da Apple stessa.

Viene da chiedersi se, in attesa di tariffe più convenienti, non sia meglio optare per la versione WiFi del tablet e investire su un access point mobile come il MiFi o il l’Onda DN7000 offerto dalla stessa Tre. Questi dispositivi permettono infatti di utilizzare le SIM pensate per le chiavette Internet e di usufruire delle offerte a esse riservate, al momento molto più appetibili.

Questa soluzione permetterebbe, inoltre, di superare la limitazione imposta dagli operatori e dalla stessa Apple alle chiamate VoIP su rete 3G nel nostro Paese.

Notizie su: