QR code per la pagina originale

Skype adotta la videochiamata multi-utente

Skype, come preannunciato, ha ufficializzato la disponibilità di una beta release per Windows con cui viene consentita la videochiamata tra più utenti, fino ad un massimo di 5 unità. In futuro la funzione sarà trasformata in servizio premium a pagamento

,

Skype ha annunciato l’introduzione della possibilità di effettuare videochiamate tra più utenti. Quel che fino ad oggi era possibile con ottima qualità tra chiamate e destinatario, ora sarà possibile in una sorta di conferenza che potrebbe avere grande importanza per spingere Skype nel mondo business.

La nuova funzione è stata introdotta sotto forma di beta release ed a titolo gratuito. Ma si tratta, e Skype lo anticipa fin ad subito, soltanto di un esperimento: in futuro la videochiamata multi-utente sarà un servizio premium che Skype metterà a disposizione con costi ancora da definire. Nessuna modifica, però, su quello che è il pacchetto gratuito odierno: chiamate e videochiamate 1-to-1 rimarranno quindi gratuite, anche se l’opzione ad-supporter potrebbe essere dietro l’angolo.

Skype chiede pazienza agli utenti che non utilizzano Windows: a breve la beta giungerà anche su altre piattaforme. Nel contempo la videochiamata (abilitata per gruppi fino ad un massimo di 5 unità in contemporanea) sarà utilizzabile su pc di nuova generazione e dotati di buona connettività, anche se in futuro il gruppo conta di utilizzare adeguati strumenti per fare in modo che la chiamata multiutente possa essere possibile anche su una moltitudine di device (con un occhio di riguardo presumibilmente anche al mobile).

Videochiamata multi-utente con Skype

Videochiamata multi-utente con Skype

Il link per il download sembra restituire qualche piccolo problema che sarà presumibilmente risolto entro poche ore. Una volta installata la beta gli utenti possono assaggiare la nuova utility (anche gli utenti chiamati, però, devono aver installato la medesima versione) e capire come e se possa diventare un elemento da adottare. Sulla base del modo in cui il tutto sarà accolto, Skype stipulerà i piani futuri di sviluppo della funzione.

Ma le sorprese Skype non finiscono qui. Il gruppo usa il post di annuncio per promettere ulteriori novità già entro il 2010. La pulce nell’orecchio, ma nessun dettaglio ulteriore.

Update
Chi vuol provare il nuovo Skype 5 beta può scaricarlo direttamente qui

Notizie su: