QR code per la pagina originale

Previsioni entusiastiche per Red Dead Redemption, bannato negli Emirati

Secondo l'analista Doug Creutz il titolo di Rockstar venderà milioni di copie

,

Red Dead Redemption debutterà domani negli Stati Uniti e venerdì in territorio europeo, ma il nuovo titolo di Rockstar Games sembra già avere tutte le carte in regola per diventare uno dei più grandi successi della stagione videoludica, tanto che l’analista Doug Creutz ha previsto ben quattro milioni di copie vendute entro il termine dell’anno fiscale in corso.

Sarà uno dei brand più forti del catalogo Take-Two, che prossimamente si arricchirà anche dell’arrivo di Max Payne 3 e L.A. Noire, anche se a tal proposito non giungono ormai da tempo notizie di una certa importanza.

Un seguito di Red Dead Redemption, sempre secondo Creutz, potrebbe invece non vedere la luce prima del debutto della prossima generazione di console, considerando le tempistiche di sviluppo solitamente adottate da Rockstar Games per i suoi titoli più importanti. Nel corso dell’E3 di Los Angeles potrebbero però giungere alcune inaspettate sorprese.

Nel frattempo, come riportato su VG247, un rivenditore ha reso noto che Red Dead Redemption non verrà distribuito negli Emirati Arabi Uniti, senza però fornire indicazioni più precise sulle motivazioni che hanno spinto a tale decisione.

Notizie su: