QR code per la pagina originale

Silvio Berlusconi e la nuova discesa in… Facebook

,

Con una breve segnalazione della redazione online, il 14 maggio il “Corriere della Sera” ha annunciato un’esclusiva di “A”, il settimanale di Maria Latella, con cui si annuncia il “ritorno” di Silvio Berlusconi su Facebook, in grande stile.

A parlare è l’on. Antonio Palmieri, responsabile nazionale Internet del PDL, già creatore della pagina Facebook intitolata al “Governo Berlusconi“, che al momento piace a 22.000 persone. Si parla di un “ritorno”, perché l’attuale Presidente del Consiglio ha già una pagina Facebook, sostanzialmente inutilizzata nonostante abbia il “mi piace” di 229.000 iscritti al social network.

Tra le anticipazioni del “Corriere della Sera”, sono due dichiarazioni dell’on. Palmieri a colpire l’attenzione. Anzitutto, apprendiamo che Berlusconi “non sa navigare”, anche se pare conosca bene le potenzialità di Internet.

In secondo luogo, leggiamo che lo staff di Palmieri si è concentrato sulle strategie adottate nel Web 2.0 da Barack Obama e Nicolas Sarkozy, oltreché sul ricorso ai social network nella recente campagna elettorale del nuovo premier britannico David Cameron e di Nick Clegg. E una certa attenzione è stata dedicata anche alle pagine di star del mondo dello spettacolo.

Dopo le elezioni regionali 2010, il leader del PDL aveva inviato ai suoi elettori un messaggio audio tramite la pagina Facebook del quotidiano di famiglia “Il Giornale”, e più di un commentatore si era interrogato sulle ragioni di questa scelta. Politico nato televisivamente, Silvio Berlusconi nel giro di un mese dovrebbe però avere una nuova pagina Facebook: sarà interessante seguire le strategie di marketing politico correlate e, soprattutto, la frequenza d’aggiornamento, l’assetto dei filtri e l’interazione possibile, considerando che al momento il sito ufficiale dei sostenitori di Berlusconi non è fruibile senza registrazione. Ma la domanda su cui confrontarsi, in attesa di vedere l’annunciato ritorno, è questa: Berlusconi è un politico da Facebook?

Notizie su: