QR code per la pagina originale

Parlare tramite Skype sul televisore diventa realtà con Panasonic

,

Qualche mese fa vi avevamo raccontato che Panasonic ed LG stavano lavorando per portare Skype, famosissimo client di comunicazione via pc, sui televisori di nuova generazione.

Con l’uscita sul mercato giapponese della prima webcam appositamente progettata per essere connessa ad uno schermo piatto, Panasonic aveva reso questo progetto una realtà. È notizia di questi giorni l’arrivo anche sui mercati americani del dispositivo e, in altre parole, dell’inizio dell’era dei “TV-Set” a massima interattività.

Nell’annuncio ufficiale, Henry Hauser, vice-presidente del Settore Display di Panasonic, ha dichiarato:

Aggiungere Skype al pacchetto VIERA CAST porta l’offerta televisiva per gli utenti ad un livello superiore. I televisori Viera diventano così il nucleo centrale della comunicazione e della connettività all’interno di una casa poiché permettono agli utenti di comunicare con amici e parenti direttamente dal divano.

Tutti i proprietari di modelli Viera 2010, come ad esempio il G25 e la serie G20, avranno a disposizione, all’interno delle funzionalità VIERA CAST, il programma Skype; al momento, però, sarà possibile usufruire di questo servizio solo impiegando una apposita webcam prodotta da Panasonic, la TY-CC10W, acquistabile a circa 170 dollari. Il dispositivo, dotato di lente grandangolare e di quattro microfoni unidirezionali, ha una risoluzione massima di 1280 x 720 pixel, che dovrebbe garantire una qualità di immagine notevole.

Restiamo in attesa del lancio in Europa della medesima tecnologia e attendiamo i primi test degli utenti americani.

Notizie su: