QR code per la pagina originale

Samsung offre 2,7 milioni di dollari per sviluppare applicazioni Bada

,

La guerra all’iPhone è iniziata. Si tratta di una vera e propria battaglia a suon di applicazioni quella che sta muovendo Samsung, recentemente divenuta l’azienda numero uno per la vendita di apparecchi mobili negli Usa (il 30.1% del mercato è suo). Al momento del lancio dei nuovi smartphone con sistema operativo Bada (previsto per l’estate), dovranno infatti già essere state sviluppate applicazioni degne di attenzione.

Per raggiungere lo scopo Samsung ha recentemente reso disponibile l’SDK gratuito per sviluppare software che funzioni con il nuovo sistema operativo. Per incentivare ancor più la nascita di apps in tempi brevi, Samsung ha anche lanciato un concorso senza precedenti mettendo in palio ben 2,7 milioni di dollari per le migliori creazioni.

Si tratta del Bada Developer Challange, che mette in palio il ricco montepremi ad aziende e sviluppatori che realizzeranno le migliori applicazioni o che renderanno compatibili quelle già esistenti con Bada. Il montepremi complessivo, da suddividere nei diversi contest previsti, prevede l’assegnazione di ben 300 mila dollari a chi si aggiudicherà la coppa come miglior applicazione realizzata.

La giuria selezionerà inizialmente 300 sviluppatori scelti tra tutti i partecipanti, a loro saranno consegnati gratuitamente i nuovi smartphone Wave. La scrematura continuerà, isolando altri 90 partecipanti che potranno testare con mano la loro “creatura” sul Wave precedentemente fornito, fino a giungere all’elezione del migliore. Oltre al denaro è prevista la pubblicazione ufficiale dell’applicazione scaricabile gratuitamente per 3 mesi.

Notizie su: