QR code per la pagina originale

Cambiare lo status sentimentale su Facebook

,

Tempo fa abbiamo spiegato come cambiare la situazione sentimentale su Facebook senza farlo sapere a tutti. Da quel giorno è passato un po’ di tempo e il social network, nel mentre, si è rifatto il look; ecco quindi che quella guida non è più attuale e chi la legge potrebbe rimanere disorientato, ragion per cui proviamo oggi a scriverne una nuova, nella speranza che FaceBook rallenti un po’ la frequenza con la quale cambia aspetto.

Diciamo subito che chi fosse interessato al solo cambio status può saltare direttamente all’ultimo paragrafo, chi invece vuole che il cambio non appaia nella propria home page può leggere tutto.

Da qualsiasi pagina di Facebook, in alto a destra, trovate il link di menu “Account“, cliccando su quest’ultimo si aprirà un menu a tendina, nel quale è presente la voce “Impostazioni sulla privacy“.

Quello che si apre è la regia del proprio account su Facebook, cliccando su “Informazioni del profilo” comparirà davanti ai nostri occhi una pagina, con varie voci e la scelta a chi farle vedere. Nel nostro caso stiamo cercando la voce “Familiari e situazione sentimentale“, nella quale, per non far apparire sulla bacheca il cambio, cliccando su “Tutti” -> “Personalizza” e quindi “Solo io”.

Una volta fatto ciò i nostri cambi sentimentali saranno solo affar nostro e non più degli amici. Purtroppo Facebook ha unito le informazioni sullo status con quelle familiari, quindi nascondendo tale info non saranno nemmeno più visibili fratelli e sorelle.

Chi invece non fosse interessato alla visibilità, quanto al solo cambio dello stato, può saltare il pezzo fino a ora e andare direttamente alle opzioni per il cambio dello stato vero e proprio.

Da qualsiasi pagina di Facebook clicchiamo su “Profilo” e quindi sulla tab “Info”, a questo punto, dalla scheda “Su di me“, clicchiamo su “Modifica” e dalla colonna sinistra su “Relazioni“; ecco trovato il menu a tendina per cambiare il proprio status sentimentale, basta scegliere e salvare… il gioco è fatto.

Notizie su: