QR code per la pagina originale

Fastweb, Wind e Vodafone inaugurano la prima centrale telefonica in fibra ottica a Roma

,

Fastweb, Wind e Vodafone fanno davvero sul serio con il loro progetto alternativo a Telecom di realizzare una rete di seconda generazione in fibra ottica.

A Roma, e in particolare nel quartiere Flaming, i tre provider italiani hanno inaugurato la prima centrale telefonica in fibra ottica.

La differenza rispetto ad una centrale classica Telecom è presto detta. Qui non si utilizza più il classico doppino di rame ma solo la fibra ottica.

I vantaggi sono ovvi e presto questo progetto pilota porterà una grande rivoluzione agli abitanti del quartiere.

Già perché entro luglio si conta di collegare 7.400 unità abitative per 525 edifici a questa nuova rete e offrire a tutti gli abitanti connessioni sino a 100Mbit.

Dunque dopo l’avvio del progetto indipendente Telecom di connessioni a 100Mbit sempre a Roma, anche il nuovo consorzio composto appunto da Fastweb, Wind e Vodafone si appresta a fare altrettanto.

La novità qui, è che la centrale è “aperta” anche ad altri operatori eventualmente disposti ad aderire al progetto che conta di coprire entro 5 anni le maggiori 15 città italiane.

Notizie su: