QR code per la pagina originale

Gli SSD di OCZ raggiungono i 480 GB di capacità

,

Una delle caratteristiche migliori dei tradizionali hard disk magnetici è sicuramente la capacità più elevata rispetto ai drive a stato solido. Con la riduzione dei costi di produzione questo vantaggio è destinato a ridursi, anche se occorrerà molto tempo.

OCZ Technology, una delle aziende leader sul mercato degli SSD, ha annunciato l’arrivo di due modelli da 2,5 pollici con capacità di 400 e 480 GB.

Le serie Vertex 2 e Agility 2 vengono dunque aggiornate con l’introduzione di modelli più capienti e veloci, con supporto per il comando TRIM, gestito sia da Windows 7 che da Linux.

L’azienda dichiara velocità di 250 MB/sec in lettura e di 240 MB/sec in scrittura, mentre il numero di operazioni al secondo (IOPS) durante la scrittura casuale di blocchi da 4 KB è pari a 10.000 per la serie Agility 2 e 22.500 per la serie Vertex 2.

Nonostante si tratti di unità SSD appartenenti alla fascia mainstream (le celle di memoria sono di tipo MLC), questi drive sono indirizzati ad utenti che necessitano di prestazioni e spazio di archiviazione, senza badare troppo al prezzo d’acquisto, non ancora comunicato ma molto probabilmente superiore ai 1.000 euro.

Notizie su: