QR code per la pagina originale

Larrabee non rientra più nei piani di Intel

,

Bill Kircos, direttore per le relazioni con la stampa sui prodotti e le tecnologie di Intel, in un post pubblicato sul blog aziendale ha spiegato i piani futuri per il settore grafico.

Come già anticipato, il progetto Larrabee verrà sospeso e lo sviluppo di nuovi prodotti sarà focalizzato sul settore della grafica integrata.

Le parole di Kircos sono inequivocabili:

Non porteremo sul mercato una scheda video discreta, almeno nel breve termine. Come detto lo scorso dicembre, non abbiamo centrato alcuni importanti traguardi nello sviluppo del prodotto.

Finora quindi hanno avuto ragione nVidia e AMD: è impossibile realizzare una GPU discreta basata su architettura x86. Intel dunque si concentrerà su tre obiettivi.

Il primo riguarda l’evoluzione delle soluzioni già in commercio, ovvero fornire una migliore esperienza d’uso incrementando le prestazioni della grafica integrata nei processori a partire dalla prossima architettura Sandy Bridge. Le motivazioni sono ovvie: contrastare Fusion di AMD.

In maniera analoga, Intel continuerà lo sviluppo delle soluzioni SoC come Atom per migliorare la qualità della riproduzione di contenuti HD anche in dispositivi mobile, mentenendo bassi i consumi.

Infine, i risultati ottenuti finora con Larrabee saranno utili per i progetti nel settore HPC (High Performance Computing), dove le GPU svolgono un ruolo importante di supporto alle CPU. In questo caso, il principale concorrente è nVidia con le sue soluzioni Tesla.

Notizie su: