QR code per la pagina originale

Nexus One: Vodafone rimanda il debutto italiano

,

Vodafone ha rimandato il debutto ufficiale del Nexus One in Italia, inizialmente previsto per la giornata di oggi, con una modalità che non ha mancato di generare qualche sospetto. Un messaggio comparso sulla pagina ufficiale Twitter dell’operatore nostrano (visibile qui sopra), annuncia il rinvio della commercializzazione a causa di un troppo elevato numero di richieste alle quali il gestore non avrebbe saputo far fronte. Scorte insufficienti dunque, oppure qualche altra motivazione tenuta volutamente nascosta al pubblico?

Pare infatti strano che un’azienda come Vodafone abbia faticato ad approvvigionarsi di una quantità adeguata di dispositivi, così come improbabile appare una così forte richiesta da parte degli acquirenti. Lo smartphone marchiato Google costerà infatti ? 499,00, ai quali dovrà essere aggiunta un’ulteriore spesa per un piano tariffario che preveda la connessione alla Rete. Con alternative più appetibili già in commercio (HTC Desire su tutte) e l’imminente annuncio di un nuovo iPhone, l’ipotesi più accreditata è che il Nexus One non avrebbe creato file all’ingresso degli store Vodafone.

Cosa ha spinto dunque a una tale decisione? Alcuni ipotizzano problemi di incompatibilità con il nuovo sistema operativo Android 2.2 Froyo, che già da queste settimane dovrebbe essere reso disponibile a tutti i possessori di Nexus One. Se così fosse, l’operatore avrebbe comunque potuto parlarne apertamente, senza deludere l’attesa di alcun potenziale acquirente.

In conclusione, a quando l’effettivo debutto del Googlefonino nei negozi italiani? Per il momento tutto tace. Non resta che tenere d’occhio il profilo Twitter di Vodafone e, ovviamente, queste pagine.

Notizie su: