QR code per la pagina originale

FIFA Online, la beta è ora aperta a tutti

Un click con il sinistro per passare il pallone, un click con il destro per tirare, lo spostamento del mouse per indicare la direzione: si sviluppa così l'esperienza di gioco di FIFA Online, versione per Pc del noto gioco ora aperta alla beta pubblica

,

La Electronic Arts ha annunciato l’avvio della beta pubblica di FIFA Online, l’esperimento del gruppo per portare uno dei più noti giochi legati al calcio direttamente sullo schermo del pc. Se l’era del gioco con il mouse sembrava essere alle spalle, superata dalle console prima e dal futuro in cloud computing poi, con questo esperimento tutto sembra essere tornato invece ad un’epoca precedente ed ora con il solo puntatore e qualche click è possibile giocare una piacevole partita con grafica del tutto apprezzabile.

L’esperimento è in auge da tempo e ancora non è chiaro come la EA Sport intenda sviluppare il business model del progetto. Quel che è evidente è invece il continuo processo evolutivo che il gioco sta subendo, entrando ora in una fase di beta pubblica destinata a moltiplicare le partite giocate, i feedback ottenuti e le ore di test archiviate. Per partecipare è sufficiente registrarsi sul sito dedicato e quindi avviare un lungo download (oltre 1GB di materiale da installarsi sul pc). Al termine dell’installazione viene richiesto debito login, quindi una presentazione filmata introduce a tutte le opportunità che offre il gioco. Scelto l’avatar, la squadra e la nazione è possibile iniziare l’esperienza di gioco.

Un click con il pulsante sinistro per il passaggio, un click con il pulsante destro per il tiro. Un click con il sinistro per difendere, un click con il destro per affondare il tackle. Il puntatore del mouse orienta i movimenti dei giocatori e lo schema dei passaggi, nonché la direzione del tiro. L’esperienza di gioco è apprezzabile, ma del tutto differente rispetto a quella sulle console (soprattutto la scarsità delle opzioni sembra limitare le sensazioni al primo impatto con il gioco).

Se difficilmente l’offerta su pc potrà sfidare l’offerta sulle console, più probabilmente FIFA Online potrà diventare un’esperienza in grado di offrire sui social network improvvisate sfide multiplayer o un semplice intrattenimento nei momenti di pausa dal lavoro. La qualità maturata è notevole e la fase di open beta servirà ora per far conoscere a tutti le qualità del prodotto.

Il tutto mentre l’atteso passo sui social network viene percorso dalla EA Sport con perfetto parallelismo: «FIFA Superstars, sviluppato da Playfish in collaborazione con EA è un titolo gestionale, in cui il giocatore deve creare la propria squadra personallizzata, scegliendo i calciatori, i cicli di allenamento e quindi organizzando sfide contro amici o altri utenti. Benchè la profondità sia comunque limitata dal fatto che si tratta di un titolo dall’impostazione rigorosamente casual, il gioco presenta parecchi punti di forza, apprezzabili anche da giocatori di lungo corso. Innazitutto si tratta di un prodotto gratuito, molto ben integrato nell’ambiente di Facebook, che permette di condividere sul proprio profilo ogni vittoria e tutti i risultati ottenuti».